AquaticRunner 2019 …il più bello

La mutazione continua

Dal rischio di non effettuare la gara, o correrla nella sola Grado, all'AquaticRunner più bello di sempre. Il passo non è stato assolutamente breve per la macchina organizzativa condotta da Matteo Benedetti ma il risultato è stato veramente eccezionale tanto dal non poter non iniziare questo post con una speciale lode  a Matteo Benedetti ed a tutti gli organizzatori/volontari dell'evento faro dello swimrun Italiano.

Ogni cosa al punto giusto ed ogni particolare dotato di un piano B creato per esaltare lo spettacolo, far divertire gli atleti e sopratutto farli correre in piena sicurezza.

Oltre 250 swimrunner provenienti da ogni angolo del mondo si sono dati appuntamento a Grado per di contendersi, non prima di essersi attenuti al rito dei Leoni dell'AquaticRunner, il Titolo Mondiale e Titolo Italiano della multidisciplinare nordica.

Parterre di atleti  importante per un percorso spettacolare che, per il primo anno, ha avuto la possibilità di visitare ( a passo riscaldamento) la Grado vecchia prima di lanciarsi a briglie sciolte sul lungomare di Grado.

Il Solito percorso;

il solito spettacolare percorso ancora una volta diverso grazie a madre natura che ogni anno con i suoi sapienti interventi è capace di renderlo più semplice e veloce piuttosto che lento ed impegnativo.

Spiaggia resa "affondante" dalla pioggia,  corrente in mare e moto ondoso molto impegnativo hanno infatti trasformato AquaticRunner 2019 in quella che è stata denominata dalla maggioranza degli atleti la più bella AquaticRunner della storia.

Intensità, agonismo, divertimento, sport, amicizia per un evento che ha visto laurearsi Campione del mondo , in campo maschile, l'altoatesino Daniel Hofer davanti atleti  "locali" Francesco Cauz e Marco Barison.

In campo femminile il titolo mondiale è stato conquistato da Gallean Jessica che si è imposta n  piena sicurezza su Calvini Daniela e Ravelli Francesca.

I podi dei Campionati Italiani Assoluti ricalcano in tutto per tutto i podi del mondiale.

In casa Domani Arriva Sempre registriamo l'ottima prestazione di Andrea Pelo di Giorgio che a conclusione (sarà così ??? ndr) di una stagione ad alti livelli  ha sfoderato la prestazione chiudendo in 12° posizione assoluta confermandosi il più forte della propria categoria.

Aquatic Runner ..... sempre lei ma ancora una volta diversamente fantastica

Le Classifiche

Domani Arriva Sempre Press

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*