Le improbabili interviste di Pelò – Daniel Hofer

hofer carambaDaniel Hofer, non lo conosco personalmente o almeno non  lo conoscevo fino all’altro giorno, mi sembra in quel di Firenze, quando, grazie alle pressioni di Pelò, ho deciso di spingermi oltre al classico ciao e “grande” che si è soliti dire ad un campione incrociandolo nelle corse. 

Beh, sono stato contento di averlo fatto, si è dimostrato un personaggio molto semplice, tranquillo, di grande spirito e simpatico che credo si possa ravvisare anche nelle risposte date a quel suonato di Pelò.

Andrea Pelo di Giorgio

 

-La tua offerta economica per essere intervistato da me ha avuto effetti positivi in redazione, ne sono lusingato, ti mando l’iban ?

-Vai tranquillo, ma dopo gli ultimi acquisti non aspettarti troppo. O meglio aspetta e spera….

-Daniel Hofer è nato triathleta o è un ottimo derivato da uno dei tre sport ?

-Diciamo che il mio primo Triathlon l ho fatto a 8 anni nel lontano 1991, nasco nuotatore (ranista), corridore, hockeyista e calciatore. Posso affermare che le multisicpiline mi sono sempre piacute!

-Di professione Triathleta, Carabiniere o entrambi ?

-Penso che esssere Carabiniere e Triathleta è una fortuna anche se una volta appena entrato non capivo bene i valori del arma ma negli ultimi anni le cose sono cambiate e sono fiero di portare la divisa e rappresentare una istituzione militare che viene rispettata nel mondo con ha una storia lunga piu di 200 anni.

-Se perdo la patente, posso venire da te a fare la denuncia?

-Ci puoi provare ma non penso che andremo lontani, ma ho un sacco di colleghi sparsi per tutta l´italia che sapranno soddisfare la tua richiesta.

-Sempre più gente fa triathlon, voglia di sfidare se stessi , bellezza della specialità, desiderio di emozioni, moda o li stai chiamando tutti tu ?

-Conosco qualcuno che ha iniziato perche mi conosceva; la triplice è bella e emozionante e da sicuramente emozioni che altri sport non possono dare.

-Al Campionato Mondiale di Triathlon Supergalattico per esigenze di sponsor sostituiscono la frazione ciclistica con le patate. Ti senti ugualmente competitivo ?

-Mi piacciono le competizioni anche se non capisco bene la domanda.

“un giorno ti spiegherò alcuni dettagli della mia testa”

-Se fossi un atleta dalle prestazioni normali , correresti lo stesso ?

-Domanda esatta, penso che correrei e basta, perche la corsa mi piace e dopo ogni corsa mi sento piu leggero piu felice.

-Cosa vuol dire essere un atleta professionista ?

-Dedizione, impegno e superare se stessi ogni giorno, vivere un sorte di odio/amore tra testa e corpo. Cercare l equilibrio perfetto.
-Quante ore al giorno dedichi all’allenamento ?
-Da un minimo di tre ore al massimo di 6 ore al giorno.

-Essere atleti oggi vuol dire seguire un regime di regole molto strette , puoi confermarlo ?
-Diciamo che la vita di un atleta e diversa da una persona che fa un lavoro magari in ufficio, non mi sento di condurre una vita con regole, sento che faccio una vita che mi piace e fa tutto parte del gioco.

-E’ vero che l’Arma dei Carabinieri per venire incontro alle tue esigenze di atleta ti ha fornito di un auto a pedali e di una modello Flingstone ?
-Esatto, li ho parcheggiati in garage e li uso poco ma tutti noi li abbiamo

-La distanza Triathlon in cui sei più forte
-Quella dal mio letto alla cucina. Penso che potrei sfidare anche Bolt.

-Quella in cui vorresti esserlo
-Sono soddisfatto con la prestazione in letto/cucina.

-Se fossi obbligato a diventare campione di un altro sport ……. quale sceglieresti ?
-Hockey su ghiaccio

-Giocare sporco in gara lascia una macchia indelebile o basta un passaggio di Bio Presto e tutto sparisce?
-Non ho mai giocato sporco nella mi carriera e non giudico altre persone. Ognuno e responsabile delle sue azioni e dovrà sopportarne le conseguenze.

-Fatti una critica costruttiva
-A volte devo essere un po più serio nelle cose.

-Quando si dice “ è nato triathleta” vuol dire che è stato partorito in zona cambio?
-Esatto, io penso con mio padre triathleta e mia mamma che correva sono nato in zona cambio!
-Quale dei tre sport ti è più congeniale
-Senza dubbio la corsa.

-Detti popolare : il vino buono sta ……
-Nelle botti vecchie no? So che sono vecchio inutile continuarlo a ripetere se no ci credo veramente fra un po.
“era nella botte piccola” 🙂

-Rispetto: non pensi che sia irrispettoso battermi tutte le volte ?
-Mi dispiace ma finche mi pagano per quello che faccio devi vivere con questo peso e superare questo trauma.

-Hofer è un cognome con chiare origini Siciliane , come sei finito a Bolzano?
-Dovrei chiederlo ai miei cosa hanno combinato in primavera 1982 a Bolzano. E perché 9 mesi dopo non se ne sono più andati via da qua.

-Ho aperto il sito danielhofer.com c’è uno con una faccia da cocomero, soffri di doppia personalità o è un altro ?
-Quello la mi ha rubato il mio dominio, Maledetto……

-Se è un altro non sei preoccupato che ti rubi la scena ?
-Bisogna sempre stare attenti e guardarsi le spalle….

-Pianeta Figa : è vero che hai messo la rotellina col numero come al supermercato per mantenere l’ordine?
-Sono un gentiluomo e non posso lasciare dichiarazioni pubbliche. Chi e interessato mi contatti in privato.

-Quando ti ritiri vuol dire che ti hanno lavato male ?
-Cerco di lavarmi il meno possibile allora.

-Hofer / Triathlon un rapporto che va avanti da anni, miri ad arrivare a correre con la zanetta o ci libererai prima ?
-Bella domanda, spero di tirare avanti la baracca ancora per un po.

-Per il centro che direzione devo prendere?
-Sempre dritto..

-In bici sei passista , scalatore o discesista?
-passista
-a piedi ?
-scalatore
-a nuoto ?
-discesista

-E’ vero che quando c’è un inseguimento da fare ti mandano in bicicletta?
-Esattamente.

-Se si, dove metti il lampeggiante ?
-Di solito in testa, che magari ogni tanto qualche luce si accende.

-Una volta pubblicata quest’intervista sarai subissato da richieste di ogni tipo , ti sei organizzato ?
-Cerco di partire sempre pronto e preparato.

-Yorkshire o Mastino Napoletano ?
-Ce un Jolly? Ne uno ne l’altro….direi un gatto.

-In una recente intervista hai dichiarato che il bastone per i selfie sarà un oggetto destinato a cambiare il corso della storia. Su quale basi si appoggia questa tua dichiarazione ?
-Beh esatto, il mio odio verso il bastone si manifesta, la vedo come arma del delitto.

-Olimpiadi Rio 2016 ….. si può fare ?
-Difficile

-La gara che ti ha emozionato maggiormente ?
-Cremona 2011 Coppa Europa

-La gara che sogni ?
-Iornman Hawaii dopo aver letto una settimana fa la sfida tra Dave Scott e Mark Allen il cosidetto IRON WAR

-Quando sogni di gareggiare , vinci ?
-No, di solito sogno che sono fermo sul posto. Poi mi sveglio e sono un po’ spavenato.
-La tua Bolzaninità fa di te una persona incline al clima freddo o preferisci il caldo ?
-Non saprei amo vivere le stagioni, per me e abbastanza indifferente.

-Ho appena cancellato una domanda poco incline alla correttezza, eleganza e altamente irrispettosa, se ci tieni puoi rispondere
-La penso come te, mi sento bene, ed era anche ora che finivo di annoiare.

-L’intervista è finita, Pelò ti da il benvenuto nella filosofia Domani Arriva Sempre ….. ti senti più completo ? (la risposta no fa si che l’intervista venga cestinata )
-Pensavo di avere raggiunto la mia illuminazione già un po di tempo fa, ma ora e tutto da riscrivere, Grazie mille per questo.

-Grazie Daniel, è stato un grande piacere.

Pelò

2 Commenti

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*